LAMPADA SBIANCANTE

LAMPADA SBIANCANTE

Lo sbiancamento dei denti è un trattamento comune in odontoiatria ed è legato non solo all’estetica del cliente, ma anche alla sua salute psicofisica, perché avere denti bianchi e splendenti da una svolta alla giornata agevolando il sorriso!

Perché i denti cambiano colore?

Durante il corso della nostra vita i denti possono sviluppare una colorazione più scura che, in alcuni casi, possono creare disagio estetico. Le principali cause sono:

  • L’età: Sotto il guscio esterno dei denti (smalto) c’è un tessuto meno rigido, chiamato dentina. Nel tempo, lo strato di smalto esterno diventa più sottile, facendo intravedere la dentina che è sostanzialmente più giallastra.
  • Il cibo e le bevande acide: Caffè, tè e vino rosso contengono dei pigmenti colorati chiamati cromogeni che si attaccano alla parte esterna del dente (smalto) modificando il colore del dente.
  • L’uso del tabacco: Ci sono due sostanze chimiche responsabili delle macchie da fumo: il Tar e la nicotina. Il Tar è naturalmente scuro. La nicotina è incolore finché non si lega con l’ossigeno, trasformandosi in una sostanza caratterizzata da una colorazione giallastra.
  • I traumi: Un trauma su un dente può portare alla produzione di più dentina che è più gialla dello smalto o al travaso ematico che può annerire il dente.

I farmaci: La colorazione scura dei denti può essere un effetto collaterale di alcuni antistaminici, antipsicotici e antibiotici come la tetraciclina e la doxiciclina. La chemioterapia e i trattamenti di radioterapia focalizzati su testa e collo possono inoltre scurire i denti.

Sbiancamento denti

Con la lampada sbiancante ri-sfodera un sorriso brillante.

Nel nostro studio odontoiatrico utilizziamo un sistema brevettato da BlancOne, si chiama sbiancamento “foto accelerato” ed utilizza l’effetto termico dell’energia luminosa della lampada sbiancante per accelerare il processo di sbiancamento attivato dal gel sbiancante.

Con questo trattamento è possibile sbiancare sia i denti vitali che quelli devitalizzati (Il trattamento può essere eseguito sulla superficie esterna del dente, nel primo caso, o all’interno della camera pulpare nel caso dei denti devitalizzati).

Il trattamento sbiancante professionale in studio dentistico permane dai 6 ai 12 mesi. Questo “gap” temporale è dovuto dal fatto che molto dipende dal paziente e da diverse abitudini che possono ridurre l’efficacia del trattamento, possono essere:

  • Il fumo: L’abitudine al fumo, oltre a nuocere alla tua salute, ridurrà nel tempo l’effetto del tuo sbiancamento.
  • Bevande con contenenti coloranti.
  • Caffè e vino rosso.
  • Cibi contenenti coloranti.
  • Cattiva igiene orale.

E’ molto importante sapere che il gel agisce sulla superficie dello smalto pulito. Macchie superficiali, tartaro e placca si posizionano tra il gel e lo smalto, vanificando il trattamento.

Per questo, per un trattamento di ottima qualità, nel nostro studio dentistico tendenzialmente eseguiamo il trattamento di sbiancamento dentale dopo una seduta di igiene orale

I metodi utilizzati nel nostro studio

All’interno del nostro studio odontoiatrico utilizziamo ben due metodi di sbiancamento dentale: 

  • Il metodo BLANCONE TOUCH adatto per chi vuole mantenere il suo sorriso sempre al top.
  • Il metodo BLANCONE CLICK adatto per chi si avvicina a questo trattamento e vuole provare gli effetti di un sorriso più bianco a dei costi contenuti.